Anche i sassi raccontano: Evy Arnesano e le sue (bellissime) pietre parlanti

Ci si può riprendere in tanti modi, dai momenti difficili. La creatività, spesso, è una medicina fantastica, perché ti aiuta a spostare l’inquadratura, a guardare le cose in modo diverso, a far emergere quell’energia che dentro di te in qualche angolo scalpita. Anche se tu non te ne accorgi.

E a volte possono nascere capolavori, anche dalle pietre.

Come quelle bellissime realizzate da Evy Arnesano, cantautrice da un po’ di tempo assente dal panorama musicale, dopo il suo trasferimento nella Capitale.

Evy, salentina doc (di Squinzano), una vita vissuta a Bologna, da qualche tempo appunto a Roma, dopo aver prodotto i due album Tipa ideale e Piccoli frutti e aver collaborato tra gli altri con Serena Dandini e Paolo Belli negli anni scorsi, torna a sorprenderci con il nuovo progetto ‘Pietre parlanti, i tesori della natura”.

Si tratta di creazioni realizzate con sassi dipinti e altri materiali naturali con i quali Evy dà vita a scene ora oniriche, surreali e immaginifiche, ora più aderenti alla realtà ma interpretate in chiave naïf e gioiosa come già accade nelle sue canzoni.

Alla domanda sul perché di questa metamorfosi artistica ci ha risposto che dolorose vicende personali verificatesi negli ultimi due anni le hanno provocato un silenzio musicale che però ha aperto la strada a un’urgenza di espressione con un altro linguaggio artistico, che però non è una assoluta novità, visto che la pittura è stata il suo primo amore ex aequo con la musica sin da bambina.

In attesa perciò di nuove proposte musicali che, ci assicura, non mancheranno (si dedica nel frattempo ad alcuni arrangiamenti per altri cantautori) godiamo della sua fantasia in questa nuova veste.

pietre parlanti leros.blog

Se volete conoscere Evy e le sue belle creazioni, potrete trovarla nel borgo medievale di Castro: insieme ad artisti e artigiani sarà presente nelle vie del centro storico con le sue opere colorate dal 2 al 9 agosto, nell’ambito della manifestazione Passo dopo passo (orario dalle 19 alle 24).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...